Verza a pranzo: si, con orecchiette e burrata

insalata di patate
Insalata di patate: il piatto unico dell’estate
29 Giugno 2019

Un super classicissimo della cucina tradizionale salentina al servizio di una verdura spesso non valorizzata come si dovrebbe: oggi diciamo si alla verza a pranzo, accompagnandola con delle orecchiette di grano saraceno e senatore cappelli. Il mix di gusto tra il ruvido e dolce viene poi incorniciato dalla freschezza della burrata che chiude il piatto. Avete già l’acquolina vero?

Ingredienti

  • 200 gr farina senatore cappelli
  • 100 gr farina di grano saraceno
  • 200 ml acqua
  • 300 gr verza
  • brodo vegetale
  • cipolla
  • olio EVO
  • sale e pepe
  • 4 burratine da 100 gr

Partiamo dalle orecchiette

Impastare le farine con l’acqua e  preparare le orecchiette come faccio vedere qui

Passiamo alla verza

Tagliare la verza a listarelle e lavarla. Soffriggere della cipolla tritata in un po’ d’olio d’oliva, aggiungere la verza e coprire con del brodo vegetale caldo. Cuocere la verza a fuoco moderato per circa 20 minuti assicurandosi che rimanga del brodo sul fondo.

Cuocere le orecchiette e a metà cottura scolarle e finire la cottura nella verza già cotta. Servire le orecchiette calde con al centro una piccola burrata.