panini morbidi fatti in casa con prosciutto e formaggio

ricette sfiziose con zucchine
ricette sfiziose con zucchine: la torta di frolla salata ed emmental
21 Giugno 2018
rotolo con ricotta e spinaci
rotolo con ricotta e spinaci di pasta brisè rustica: gusto al top!
4 Ottobre 2018
panini morbidi fatti in casa

panini morbidi fatti in casa

Per dei panini morbidi fatti in casa non ci sono molti segreti da svelare, basta avere la ricetta giusta e infondere tanto amore nell’impasto. Per il ripieno preferisco il classico prosciutto cotto e formaggio filante ma si può pensare a qualsiasi abbinamento ci piaccia di più.

Ecco quindi, la mia ricetta super collaudata per ottenere dei panini morbidi fatti in casa

Ingredienti per i panini morbidi fatti in casa:

300 gr di farina 00, 200 gr di farina 0 (manitoba), 150 gr di lievito naturale oppure mezza bustina di lievito disidratato, 1/2 tazzina di olio d’oliva, un cucchiaio di sale, 350 ml di acqua tiepida,

Per il ripieno dei panini: prosciutto cotto e formaggio filante.

Preparazione dei panini morbidi fatti in casa

Mettiamo in una ciotola prima le farine con il lievito naturale, e iniziamo ad impastare aggiungendo lentamente l’acqua, quando l’impasto si è quasi amalgamato, aggiungiamo il sale e l’olio. Continuiamo a lavorare fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneno che metteremo a lievitare in una ciotola unta d’olio, coperta prima con la pellicola e poi con un plaid,  per circa 6-7 ore e cioè fino a quando non raddoppia di volume.

Dopo la lieivtazione tagliamo l’impasto in piccoli pezzettini che andremo a stendere con le mani per creare dei rettangoli, al centro mettiamo un pò di prosciutto cotto e un pò di formaggio arrotoliamo i rettangoli e li sistemiamo in una teglia unta d’olio uno accanto all’altro. Facciamo riposare per una mezz’oretta, spenneliamo con altro olio la parte esterna delle pagnotte e inforniamo a 200 °C per circa mezz’ora.

Continua con tutte le ricette dedicate alle pizze e focacce

Scopri le ricette della tradizione salentina

Leggi il nostro blog

Entra nel salentoterradagustare.it