ORATA IN UMIDO

GAMBERETTI AL BRANDY E ARANCIA
2 Gennaio 2014
FILETTI DI PLATESSA ALLA PIZZAIOLA
19 Marzo 2014
Orata in umido

Orata in umido

Ieri sono andata in pescheria perché avevo voglia di comprare un pò di pesce per una bella frittura, ma ahime non c’era molto da scegliere, allora ho deciso di mantenermi leggera, ho comprato un’orata fresca e l’ho preparata al forno in umido. Qundi ecco a voi la ricetta per chi come me è sempre a dieta e non vuole rinunciare ai piaceri della tavola.

Ingredienti : 1 orata da circa 500 gr., 4 pomodorini rossi, 3-4 olive nere denocciolate, 1 cucchiaio di capperi, mezza cipolla, 1 bicchiere di vino bianco, origano, prezzemolo.

Pulite e lavate l’orata. Mettetela in una teglia da forno insieme ai pomodori tagliati a pezzetti, alla cipolla tagliata, ai capperi, alle olive, al prezzemolo. Versate un bicchiere di vino bianco e mezzo d’acqua, aggiungete un po’ d’origano. Coprite la teglia con l’alluminio e infornate per 15 minuti a 200° gradi. Dopo 15 minuti togliete l’alluminio e finite di cuocere l’orata, lasciandola per altri 20-25 minuti a 200°. Quando è cotta, toglietela dal forno, tagliate la testa e con l’aiuto di un coltello e della spatola per il pesce, apritela a metà creando due filetti, da servire accompagnati dai pomodori, i capperi, le olive e un po’ di sughetto che sono rimasti nella teglia.