ricetta semplice delle zeppole

ricetta semplice delle zeppole, sia fritte che al forno

Quale miglior modo per celebrare la festa del papà? Ovviamente,con la nostra ricetta semplice delle zeppole gustose, sia fritte che al forno. Quale la vostra preferita?

Ricetta per le zeppole al forno

Ingredienti ( circa 20 zeppole):  450 ml di acqua, 150 gr di burro, 6 uova medie, 200 gr di farina, un cucchiaino di sale, crema pasticceria q.b.

Preparazione: Mettiamo sul fuoco in una pentola l’acqua con il sale e il burro. Quando comincia a bollire versiamo in sol colpo la farina e  giriamo velocemente con un mestolo in legno finché la pasta non si stacca dal fondo e dalle pareti e inizia a sfrigolare.  Trasferiamo l’impasto in una ciotola e lo lasciamo raffreddare. Quando è completamente freddo uniamo le uova una alla volta mescolando velocemente con un cucchiaio di legno o col battitore elettrico.  Prepariamo ora una teglia rivestita di carta forno, versiamo l’impasto nella sacca da pasticcere e creiamo la forma delle zeppole delle dimensione che preferiamo. Inforniamo  a 200° per circa 30 minuti, cioè fino a quando non diventeranno dorate in superficie.  Quando sforniamo le zeppole le lasciamo raffreddare su una gratella e dopo le spolveriamo di zucchero a velo. Nel frattempo abbiamo preparato la crema pasticcera ( qui la ricetta), lasciandola raffreddare. Passiamo a decorare  le zeppole con la crema messa nella tasca da pasticcere e  con le scaglie di cioccolato.

Ricetta per le zeppole fritte

Ingredienti ( circa 12 zeppole) : 250 gr di farina, 250 ml di acqua, 100 gr di burro, 3 uova grandi circa o 4 uova medie circa,un pizzico di sale, olio di semi di girasole per friggere, 500 gr di crema pasticcera, amarene, cioccolato a scaglie.

Preparazione: Mettiamo sul fuoco in una pentola l’acqua con il sale e il burro. Quando comincia a bollire versiamo in sol colpo la farina e giriamo velocemente con un mestolo in legno finché la pasta non si stacca dal fondo e dalle pareti e inizia a sfrigolare. Trasferiamo l’impasto in una ciotola e lo lasciamo raffreddare. Quando è completamente freddo uniamo le uova una alla volta mescolando velocemente con un cucchiaio di legno o col battitore elettrico. Il risultato finale deve essere un composto uguale ad una crema, quindi la quantità di uova è indicativa, bisogna regolarsi e se necessario aggiungere uno e due uova.

Mettiamo a scaldare l’olio fino a raggiungere una temperatura massima di 160°. Versiamo il composto in una sacca da pasticcere con la bocchetta a stella, prepariamo dei quadrati di carta forno, e su questi creiamo delle ciambelline (la forma delle zeppole) delle dimensione che preferiamo. Con tutta la carta versiamo le ciambelline ottenute nell’olio caldo, quando la carta si stacca dal composto la togliamo e aspettiamo girandole da entrambi il lati che diventino dorate e gonfie. Il segreto è mantenere l’olio a bassa temperatura affinchè cuociano lentamente. Quando le togliamo dall’olio,le adagiamo su della carta assorbente e dopo le passiamo nello zucchero semolato.

Dopo averle fatte raffreddare, procediamo riempiendo una sacca da pasticcere con la crema fredda, e andiamo a completare le zeppole coprendole con la crema, e aggiungendo infine le scaglie di cioccolato o le amarene.

Hai mai pensato ad una versione salata delle zeppole? Qui la nostra

Continua nella sezione dolci

Scopri le ricette della tradizione salentina

Leggi il nostro blog

Entra nel salentoterradagustare.it

 

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

1 pensiero su “ricetta semplice delle zeppole, sia fritte che al forno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *