torta pasticciotto

torta pasticciotto, ovvero un pasticciotto formato famiglia

E’ la regina delle torte salentine  la TORTA PASTICCIOTTO. Gli  ingredienti sono gli stessi del classico Pasticciotto, ed è  altrettanto gustosa e  piu’ veloce da preparare.  Di seguito vi indico le dosi per una torta pasticciotto di circa 24 cm

INGREDIENTI PER PASTA FROLLA DELLA TORTA PASTICCIOTTO:

500 gr di farina 00, 250 gr di zucchero, 200 gr di strutto, 2 uova intere medie + 1 tuorlo, 1 bustina di vanillina, un pizzico di sale, mezzo cucchiaino raso di ammoniaca per dolci

 Mettiamo sul piano di lavoro la farina, lo zucchero, il sale e l’ammoniaca e amalgamiamo. Aggiungiamo lo strutto e le uova e impastiamo fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgiamo il panetto di frolla ottenuto nella pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per almeno un ora.

INGREDIENTI PER CREMA PASTICCERA DELLA TORTA PASTICCIOTTO

2 tuorli d’uovo,  75 gr di farina 00,  200 gr di zucchero, 1 bustina di vanillina o scorze di limone a piacere, 500 ml di latte

PROCEDIMENTO

Mettiamo in una pentola i tuorli d’uovo e lo zucchero e mescoliamo con un cucchiaio di legno. Aggiungiamo lentamente e setacciandola la farina, continuando a mescolare e poi la vanillina e/o  le scorze di limone. Infine versiamo a filo il latte sempre mescolando con il cucchiaio. Portaiamo la pentola sul e senza smettere di mescolare, portare ad ebollizione. Appena comincia a fare le prime bolle grosse, spegniamo e la lasciamo raffreddare.

A questo punto è tutto pronto (la frolla in frigo per almeno un ora e la crema pasticcera è fredda) quindi non ci resta che oleare e infarinare le tortiera, stendere 2/3 della pasta frolla sul piano di lavoro di uno spessore di circa 3-4 mm, quindi aiutandoci con il mattarello su cui arrotoliamo la frolla stesa e la srotoliamo nella teglia, andiamo a rivestire la teglia sulla base e sui bordi, togliendo la frolla che esce fuori dai bordi. Versiamo la crema, cercando di livellarla con una spatola e ricopriamo con la restante pasta frolla, sempre stesa e aiutandoci con il mattarello. Prima di sigillare i bordi li spenneliamo con l’albume d’uovo rimasto e poi spennelliamo anche la parte superiore della torta. Facciamo  3-4 fori sulla superfice aiutandoci con uno stecchino e inforniamo a  240° circa (ovvero temperatura massima del vostro forno) in forno preriscaldato per circa 20 minuti.  Per creare la crosticina scura sulla superfice della torta  pasticciotto, bisogna passarla al grill del forno per qualche minuto.

Di questa torta c’è anche la variante con la nutella. Qui la ricetta

Sicuramente vi avanzerà della pasta frolla che potete usare per fare dei biscottini o delle crostatine alla frutta.

Se vuoi vedere come assemblare la torta pasticciotto ecco la videoricetta

Le altre ricette dei dolci tipici salentini le puoi scoprire qui

 

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

2 pensieri su “torta pasticciotto, ovvero un pasticciotto formato famiglia”

  1. Im not that much of a online reader to be honest but your blogs really nice, keep it up! I’ll go ahead and bookmark your site to come back later. Cheers caddgcfdcddd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *