torta-nocciola-e-cioccolato-2

torta nocciola e cioccolato

Per quei giorni di luna storta in cui “il capo non mi gratifica”, “mio marito non mi capisce”, “il mio bimbo è una peste” o “dove sta andando la mia vita”, ho scoperto la mia pozione magica scaccia frustrazioni. Ideata, creata e consumata proprio in uno di quei giorni spero che la mia ricetta della torta nocciola e cioccolato sia anche per voi un goloso modo per scacciare via le tensioni e farsi un pò di coccole.

Ingredienti per la torta nocciola e cioccolato:

per il pan di spagna ( diametro) 24 cm: 250 gr uova intere, 175 gr di zucchero, 150 gr di farina,  50 gr di fecola di patate

per la crema alla nocciola:  3 tuorli di uova medie, 500 ml latte, 60 gr farina, 15 gr maizena, 300 gr zucchero, 150 gr pasta di nocciole*

per bagna : 1 bicchiere di zucchero, 2 bicchieri d’acqua, altri aromi a piacere (caffè, rum, maraschino)

altri ingredienti:  200 ml panna vegetale, 250 gr di cioccolato fondente, 250 ml di panna fresca, 25 gr di glucosio, 4 gr di colla di pesce (gelatina)

*Per la pasta di nocciole bisogna tostare le nocciole in forno per qualche minuto e tritarle finemente mentre sono ancora calde.

Iniziamo a preparare la nostra torta nocciola e cioccolato

Prepariamo prima il pan di spagna: riscaldare le uova con un cucchiaio di zucchero fino a 45 °, a fiamma bassa mescolando velocemente. Quando arrivano a temperatura, versarle in una ciotola e montarle  con la restante parte di zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Setacciare la farina e la fecola di patate e aggiungerle al composto mescolando dal basso verso l’alto. Versare il composto in una teglia oleata e infarinata  e infornare a 180° per circa 35-40 minuti. Per controllare la cottura consiglio di fare sempre la prova stecchino.

Passiamo poi alla crema pasticcera:  Mettere in una casseruola i tuorli d’uovo e mescolare  insieme allo zucchero. Aggiungere la pasta di nocciole e  lentamente setacciandola la farina e la maizena  continuando a mescolare. Aggiungere pian piano il latte. Portare infine la casseruola sul fuoco e sempre continuando a mescolare portare ad ebollizione. Appena comincia a bollire spegnere e lasciare raffreddare in una ciotola coperta con la pellicola

Per la ganache al cioccolato mettere in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Versare la panna fresca in un pentolino, aggiungere il glucosio e la colla di pesce strizzata, scaldare tutto mescolando per far sciogliere il glucosio e la colla di pesce senza però portare ad ebollizione. Versare la panna calda in una ciotola contenente il cioccolato spezzettato e mescolare velocemente per creare un composto liscio e omogeneo. Lasciarlo raffreddare.

Assembliamo il tutto ricavando dal pan di spagna due dischi, posizionare uno  su un vassoio della stessa misura del  pan di spagna, bagnare con la bagna e spalmare la crema alla nocciola. Coprire con l’altro disco di pan di spagna , bagnarlo e lasciare riposare la torta in frigo per qualche ora. Dopo il riposo, spalmare sulla torta la panna vegetale montata e rimettere in frigo per un paio d’ore, oppure in freezer per mezz’ora. Adagiare la torta su una gratella per dolci e versare sopra la ganache fredda fino a ricoprirla completamente. Rimettere la torta in frigo per far rapprendere il cioccolato e poi spostare la torta su un vassoio. Decorare a piacere.

Scopri le ricette della tradizione salentina

Rimani aggiornato con le nostre ricette

Leggi il nostro blog

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *