rotolo di patate farcito_3

rotolo di patate farcito con funghi e pancetta, si scioglie in bocca!

Il rotolo di patate farcito è una valida alternativa al classico polpettone che, come scritto già sul nostro blog, è un rituale di famiglia più che una portata. Semplice da preparare e comodo perchè si può preparare in anticipo, in questa ricetta del rotolo di patate farcito ho usato per la farcia dei funghi champignon e della pancetta affumicata. E per la varietà delle patate? La qualità della Sieglinda di Galatina, ovviamente!

Nella preparazione di questa ricetta vi consiglio di inumidirvi fare attenzione alla chiusura del rotolo inumidendovi le mani e lasciarlo riposare in frigo prima di infornarlo.

Ingredienti per il rotolo di patate farcito:

300 gr di patate lesse schiacciate

70 gr di formaggio grattugiato

1 uovo, sale

pepe

prezzemolo

olio Evo

pangrattato

5 fette pancetta affumicata

100 gr funghi champignon

burro.

Preparazione del rotolo di patate farcito:

Pulire i funghi, tagliarli a fettine e cuocerli per circa 10-15 minuti in padella con dell’olio EVO e sale. Una volta cotti tenerli da parte e farli raffreddare.

Impastare le patate con il formaggio, l’uovo, del prezzemolo tritato, regolare di sale e pepe, per ottenere un composto compatto ed omogeneo. Oleare e cospargere di pangrattato della carta forno. Stendere sulla carta forno il composto di patate per creare una sfoglia rettangolare alta circa 5 mm, aiutandosi con le mani inumidite. Sistemare sul rettangolo di patate le fette di pancetta e i funghi cotti.

Arrotolare la sfoglia dal lato lungo aiutandosi con la carta forno, e con le mani inumidite sigillare i bordi laterali e il bordo del lato arrotolato. Stringere il rotolo ottenuto nella carta forno e lascialo riposare in frigo per un paio d’ore.

Trasferire il rotolo in una teglia unta d’olio evo, cospargere con qualche fiocco di burro e infornare a  220° per circa 30 minuti. Toglierlo dal forno e lasciarlo raffreddare prima di affettarlo.

 Scopri tutte le ricette salentine con le patate

Continua a leggere il nostro blog

Continua a seguirci via mail , su facebook o instagram

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *