ricette per scarole al forno: racanata o gratinata

ricette per scarole al forno: provale “racanate” alla salentina

Se stai cercando delle ricette per scarole al forno ho un’idea che fa per te: estremamente semplice, veloce che viene direttamente dall’esperienza delle massaie salentine, delle vere e proprie esperte nel trasformare elementi poveri in lussuose pietanze.

Nel linguaggio culinario salentino “racanare” significa gratinare al forno con, solitamente, formaggio e pane gratuggiato. Questo metodo di cottura, quindi, si adatta perfettamente alle verdure,in particolare quelle con un gusto delicato e quasi neutro.

Come potrai notare non ci sono dosi precise: non le ho dimentacate, semplicemente non ci sono perchè tutto dipende dalla grandezza della teglia, quella delle scarole e dal gusto personale. Quindi, giusto per avere una guida, vi consiglio di considerare un uovo ogni circa 2/3 scarole.

Ingredienti per scarole racanate salentine

  • scarole
  • uova
  • pane grattuggiato
  • formaggio pecorino grattuggiato
  • pepe
  • sale

1. pulire e sbollentare le scarole

Pulire e mondare bene le scarole per eliminare qualsiasi residuo terroso. Sbollentarle in acqua salata fino a quando non si saranno ammorbidite ( circa 5 minuti). Una volta pronte scolarle e sistemarle in una teglia unta d’ olio.

2. condirle

Cospargere la superificie della scarole con un filo di olio, le uova sbattute insieme a pecorino grattuggiato, sale e pepe. L’ultimo strato sarà di pane grattuggiato.

3. in forno fino ad ottenere crosta dorata

Inforniamo la teglia così preparata in forno ( circa 220°) per circa una decina di minuti per poi passare alla funzione grill per ottenere una bella crosta dorata e croccante.

* nella foto di copertina : teglia in ceramica by Negozi Linea Casa – Galatina

Scopri le nostre ricette della tradizione

Vai al nostro blog 

Continua a seguirci via mail , su facebook o instagram



ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *