panzerotti di patate

panzerotti di patate: gusto esplosivo ( e a volte bollente)

Come le pittole, o le cadde cadde i panzerotti di patate salentini  per noi devono essere mangiati caldi, appena fritti anche se ci si espone a rischio ustione. Ma il gusto è inimitabile. Di certo uno degli antipasti da assaggiare assolutamente durante una vacanza in salento. Ecco come li faccio io

Ingredienti per i panzerotti di patate:

400 gr di patate lessate e schiacciate

1 uovo

50 gr formaggio grattugiato

menta tritata q.b. o prezzemolo tritato q.b.

sale e  pepe

pangrattato

Preparazione dei panzerotti di patate

Impastare le patate con l’uovo, il formaggio, la menta o il prezzemolo tritati, sale e pepe. Per il formaggio fate un po’ voi in base al vostro gusto, ad esempio:  potete mettere solo il parmigiano o il grana padano per un gusto più delicato, oppure mischiare il parmigiano o il grana con il rodez  o il gavoi o ancora il pecorino per un gusto un po’ piccante, altrimenti se vi piacciono molto saporiti usate solo formaggio tipo rodez, gavoi o pecorino. Una volta impastato il tutto facciamo con le mani i nostri panzerotti, che posso essere a forma di polpetta oppure come ho fatto io di forma  cilindrica. A questo punto li andremo a mettere nella ciotola con il pangrattato fino a ricoprirli e poi li adageremo su un piatto. Una volta preparati  li mettiamo in frigo a riposare  e poi li friggeremo in abbondante olio bollente.

La videoricetta dei panzerotti di patate


*foto di copertina : metropolitan adv

Scopri le altre ricette della tradizione salentina

Leggi il nostro blog

Entra nel salentoterradagustare.it

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *