sagne torte con vino nell'impasto

le sagne torte con vino nell’impasto: così la tradizione cambia colore

Sagne torte e vino negroamaro sono due prodotti portabandiera del salento, ma cosa succede se li uniamo mettendoci un pò di vino nell’impasto delle sagne? io ci ho provato e quello che è venuto fuori è un piatto profumatissimo che rinnova la tradizione dipingendola di nuovi colori. Mangiandole ho sentito una corposità nel gusto che mi ha ricordato la fatica del lavoro nei campi dei miei nonni, il profumo dell’uva appena raccolta e un colore intenso come la nostra storia.

In questa ricetta ho condito la pasta con funghi e salsiccia, ma si possono provare tanti altri abbinamenti.

Per preparare le classiche sagne torte la ricetta non cambia ( si può vedere e leggere qui), quello che cambia è la quantità di acqua e vino che andremo a mischiare alla farina. Ricordo che le sagne torte devono riposare una notte su una spianatoia.

Ingredienti per 2 persone:

200 gr farina di grano duro

40 ml acqua

40 ml vino negroamaro

200 gr funghi champignon

150 gr di salsiccia

cipolla

olio EVO

5-6 pomodori datterini,

sale e pepe.

Preparazione delle sagne torte con vino nell’impasto

Impastare la farina con l’acqua e il vino e lavorare fino ad ottenere un panetto compasto. Con l’aiuto del mattarello o della sfogliatrice tirare una sfoglia sottile dalla quale ricavare delle strisce di circa 1 cm, che arrotolate su se stesse formeranno le “sagne torte o n’cannulate” ( qui il video)

In una pentola mettere dell’Olio EVO e far soffriggere un po’ di cipolla tritata, aggiungere i funghi affettati, regolare di sale e pepe, aggiungere mezzo bicchiere di acqua calda, coprire e cuocere per circa 20 minuti. Quando i funghi sono cotti li togliamo dalla pentola e li teniamo da parte, mettendo nella  pentola  la salsiccia tagliata a tocchetti di circa 1 cm. Aggiungere i pomodori a pezzetti, del sale, ancora un po’ d’acqua calda, coprire  e lasciar cuocere per altri 20 minuti. Infine mescolare insieme i funghi con la salsiccia e cuocere insieme per 10 minuti. Nel frattempo portare a bollore dell’acqua salata e cuocere la pasta. Una volta cotta mantecarla nella pentola con la salsiccia e i funghi per qualche minuto e servire. Se il sugo dovesse risultare un po’ asciutto, aggiungere nella fase di mantecatura qualche mestolo di acqua di cottura della pasta.

sagne con vino nell'impasto_finale

Continua con tutte le ricette dedicate ai primi piatti

Scopri le ricette della tradizione salentina

Leggi il nostro blog

Entra nel salentoterradagustare.it

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *