insalata di polpo fredda

insalata di polpo fredda, con i suoi tentacoli attenterà la tua gola

Per chi non è molto avvezzo ad avere a che fare con i suoi tentacoli, cucinare il polpo può sembrare un’impresa titanica. A queste persone vorrei dire prima di tutto: tranquille, è più semplice di quel che sembra. Un’altro inconveniente a cui si può andare incontro con questo pesce è di ritrovarsi nel piatto una carne gingommosa difficile da masticare: per ovviare a questo il mio consiglio è sempre quello di acquistare il polpo fresco, metterlo qualche ora in freezer (meglio se per una notte ) e cucinarlo il giorno dopo, dopo averlo scongelato.

Questo trucchetto vale per tutte le preparazioni, che sia pignata oppure l’insalata di polpo fredda che vi propongo qui.

Ingredienti per l’insalata di polpo fredda

500 gr polpo già pulito,

3 carote,

un spicchio d’aglio,

prezzemolo,

grani di pepe

olio Evo ,

2 limoni.

Preparazione dell’insalata di polpo fredda

In una pentola capiente mettere dell’acqua,  una carota pulita e tagliata a pezzi, un filo di prezzemolo, uno spicchio d’aglio, 5-6 grani di pepe e portare a bollore.  Dopo dieci minuti che bolle mettere il polpo pulito intero e cuocerlo per circa 30 minuti. Per sicurezza, si può fare la “prova forchetta”: quando si sinfilzerà facilmente nel polpo, sarà cotto a puntino. Dopo la cottura scolarlo e lasciarlo raffreddare. Quindi tagliarlo a pezzi e amalgamarlo in una ciotola insieme alla  carota tagliata a pezzetti, del prezzemolo tritato, il succo di un limone e dell’olio Evo. Lasciar riposare l’insalata in frigo per qualche ora prima di gustarla.

Scopri altre ricette a base di polpo

Visita la sezione dedicata alla tradizione salentina in cucina

Leggi il nostro blog

Iscriviti alla newsletter di salentoterradagustare.it

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *