Stifanelli a Galatina

“il cibo è salute”: i resilienti generi alimentari di Salvatore Stifanelli a Galatina

In un mondo alimentare dominato dalle grandi catene e dai grandi centri commerciali, la resilienza di Salvatore Stifanelli e del suo piccolo negozio di generi alimentari di Galatina stupisce e affascina. Da quarant’anni promuove e difende l’importanza della qualità di ciò che si mangia, inizialmente come punto vendita associato alla Cooperativa Allevatori di Putignano ( CAP) e da qualche anno anche come produttore di pasta di grano senatore cappelli della zona, conserve di pomodori coltivati dal fratello, marmellate e cotognate.

“L’idea di produrre una pasta di qualità a marchio Stifanelli, nasce dall’esigenza di recuperare i nostri terreni abbandonati e dalla tradizione della mia famiglia che ha sempre grano in maniera tradizionale e biologica. ” mi racconta con orgoglio ” La nostra pasta è prodotta al 100% con questo pregiato grano, senza manipolazioni chimiche o genetiche, trafilata al bronzo, essicata con temperatura inferiore ai 40° per preservarne le qualità nutrizionali e soprattutto, guardando più alla qualità del prodotto finale che alla mera quantità”

Non a caso nel 2014, la pasta Stifanelli è gustata dai 50 chef più bravi al mondo nel corso della serata di gala del premio “The world’s 50 best restaurants” a Londra organizzata dal magazine “Restaurants”. Nel corso di quella serata lo chef Massimo Bottura, titolare dell’Osteria Francescana di Modena e considerato miglior ristorante al mondo nel 2017, ne ha voluto il bis.

Come hai fatto ad esportare la tua pasta a Londra? “Tramite il passaparola, e per merito dell’effettiva qualità dei miei prodotti.”

” Il cibo è salute, dobbiamo mettercelo in testa. E spendere un pò di più per mangiare in modo sano è un primo passo per salvaguardare il nostro futuro. Una buona fetta di persone lo hanno già capito, spero che se ne convincano anche tanti altri”

Credo, però, che il vero segreto della resilienza di Salvatore non sia solo nella qualità di ciò che offre, ma anche e soprattutto nel suo temperamento cordiale, aperto e amichevole, sempre ben disposto a spiegarti tutto quello che c’è attorno al suo negozio. Un carattere così gioviale da stringere dei veri e propri rapporti di amicizia con i suoi clienti. Il quadernetto che ha nel retro bottega ne è una testimonianza: Una sfilza di nomi e numeri di telefono con cui si mantiene in contatto e, spesso, va a trovare durante delle gite fuori porta.

Oltre alla pasta, da Salvatore si possono trovare tutta una serie di prodotti di nicchia che seguono principi di località e qualità come i legumi di zollino, i salumi di martina franca, le noci varietà pecan provenienti proprio da Galatina, l’olio Donna Olearia, azienda agricola di Monteroni vincitrice del concorso Les Huiles du mond, nell’edizione 2017.

E mentre sto per andare via con le mie linguine integrali e i miei tubettini mi ragguaglia sulla preparazione e il consumo.

” La pasta è un prodotto vivo, ricordarlo!. Conservala in luogo fresco e non vicino al riso o altri cereali. Consumala nel breve periodo quando fa caldo e non metterci troppo condimento. Questa pasta è così buona che non ce n’è bisogno.”

Si assicura di aver dato tutte le raccomandazioni del caso. Proprio come fa un papà con i propri figli quando stanno uscendo di casa, penso aprendo la porta/vetrata in stile liberty.

Salvatore vi aspetta in via vittorio emanuele a Galatina tutti i giorni dalle 08.30 ale 14.00 e dalle 18.30 alle 21.00 ( il giovedì aperto solo al mattino) ed effettua spedizioni in tutta Italia, basta contattarlo al numero 320 1149785 o scrivere a stifanelli.salvatore@gmail.com

Continua a leggere il nostro blog

Scopri le ricette della tradizione salentina con i ceci

Entra nel salentoterradagustare.it

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *