dolci con patate zuccherine

idee dolci con patate zuccherine: la torta con uvetta

Sono tante le ricette di dolci con patate zuccherine, ma quella che vi proponiamo oggi è veramente molto semplice e gustosa. Adatta anche alle cuoche meno esperte

Ingredienti:

250 gr di farina 00

250 gr di purea patate dolci

200 gr di zucchero semolato

2 uova grandi

1 cucchiaio di lievito

cannella, 80 gr di  uvetta sultanina

anice

zucchero a velo

Per la purea di patate: laviamo le patate e le avvolgiamo singolarmente nell’alluminio.Le sistemiamo su una teglia e inforniamo a 180° per circa un’ora, ovvero fino a quando si ammorbidiscono. Quindi le lasciamo raffreddare, le togliamo dall’alluminio le sbucciamo e le schiacciamo con lo schiacciapatate. Questo procedimento è un po’ lungo ma in questo modo non verranno alterati il sapore e i valori nutrizionali  della patata zuccherina. Comunque  se volete evitare questo lungo passaggio basta  lavare le patate, lessarle,  sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate.

Prima di passare alla preparazione dell’impasto della torta bisogna lavare l’uvetta e metterla a bagno nell’anice.

Per l’impasto della torta bisogna montare le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.Con l’aiuto di un cucchiaio di legno e girando dal basso verso l’alto, unire la farina con il lievito,precedentemente setacciati, e amalgamare per bene, aggiungere la purea di  patate zuccherine, e amalgamare ancora, infine la cannella, metà dell’uvetta e un po’ di anice.
Versare il composto in una tortiera, imburrata ed infarinata, sistemare sopra l’uvetta rimasta, e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 60 minuti (fate sempre la prova dello stecchino, deve uscire asciutto).
Sfornare e lasciar raffreddare la torta su una gratella per dolci, quindi spolverarla con lo zucchero a velo.

Scopri le altre ricette con le patate zuccherine qui

La storia della patata zuccherina di calimera: fatta di donne, carbone e tanta bontà

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *