sponsali al forno

gli sponsali al forno: o si amano o si odiano

Prima di spiegarvi come si preparano gli sponsali al forno, in dialetto salentino spùnzali, ho un dovere morale, civico e affettivo da compiere: se vostro marito, vostra moglie, i vostri figli, il/la convivente, l’amico che verrà a trovarvi nello stesso giorno, i vicini, l’animale domestico e chiunque abbia contatti con voi non amano propriamente l’odore intenso di tutte le specie di cipolle che esistono in natura…. bè NON FATELI! Perchè il profumo ( o la puzza a seconda dei gusti) che rimarrà impreganto nella vostra casa dopo averli sfonati potrebbe causare litigi, svenimenti e altri effetti indesiderati per la sfera sociale. Si dice ” uomo (e donna) avvisati, mezzi salvati” vero?

Quindi, ecco la ricetta per i temerari e gli amanti di questo ingrediente:

Ingredienti per gli sponsali al forno:

  • sponsali a piacere
  • aceto
  • acqua
  • prezzemolo
  • sale

Come preparare gli sponsali al forno:

Pulire gli sponsali togliendo le foglie verdi e lasciando solo il gambo bianco.  Sistemare gli sponsali puliti in una teglia da forno  e coprirli per poco più di metà  con acqua e aceto in parti uguali. Aggiungere il sale, il prezzemolo e infornare per circa 40 minuti a 220° . Quando l’acqua si sarà asciugata e gli sponsali saranno dorati e morbidi, saranno cotti.  Per una superficie più croccante, spolverarli con del pane grattugiato a fine cottura e passarli al grillo per qualche minuto.

Altre ricette con gli sponsali

Scopri le ricette della tradizione salentina

Leggi il nostro blog

Continua a seguirci via mail , su facebook o instagram

 

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *