cozze gratinate al forno pugliesi

cozze gratinate al forno pugliesi (con due scorciatoie risparmia tempo)

Lo dico sin da subito: la preparazione di questo succulento piatto richiede una buona dose di pazienza perchè si tratta di pulire, aprire e farcire le cozze una per una, altri metodi per preparare delle buone cozze gratinate al forno pugliesi non ce ne sono. Ma, come sempre, esistono le possibili scorciatoie: la prima è trovare delle cozze già pulite, per lo meno dalle incrostrazioni e impurità esterne ( alcuni pescivendoli hanno delle macchine che lo fanno); mentre la seconda è di aprire le cozze tutte insieme in una pentola capiente con dell’olio e dell’aglio, cuocendole a fiamma viva per circa 10 minuti.  Il risultato sarà di aver risparmiato del tempo per aprirle, certo, ma con la controindicazione di aver perso il preziosissimo liquido che contengono al loro interno dall’intenso profumo di mare.

Questa che vi scrivo qui è la ricetta con la spiegazione completa di come pulire e aprire le cozze una ad una, se queste operazioni deciderete di farle con le scorciatoie che vi ho indicato, si può passare direttamente al ripieno e alla cottura finale.

Ingredienti per le cozze gratinate al forno pugliesi :

1 kg di cozze

8 cucchiai di pangrattato

2-3 cucchiai di formaggio grattugiato

prezzemolo

olio EVO

sale  e pepe

Preparazione delle cozze gratinate al forno pugliesi :

Lavare le cozze sotto l’acqua corrente, con un coltello eliminare tutte le incrostazioni dal guscio ed eliminare il filamento che esce dal lato della cozza tirandolo via con le mani. Aprire le cozze a crudo prendendo in mano una cozza e schiacciando leggermente il guscio del mollusco con le dita, per far sì che le valve si aprano leggermente. Quindi infilare la punta di un coltello nella parte della cozza che presenta una sporgenza e girare attorno alla conchiglia per staccare lentamente le due valve. Una volta fatto, girare il coltello attorno al  mollusco per trasferirlo tutto su una valva eliminando la valva rimasta vuota. In questa fase è imporantissimo conservare il liquido che fuoriesce durante l’apertura delle cozze, perchè sarà la “pozione”magica per far insaporire il tutto .

Sistemare, quindi, le valve di cozza su una teglia da forno e infornare a 220° per 10 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno delle cozze mescolando il pangrattato con il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Lasciare intiepidire le cozze e poi con l’aiuto di un cucchiaino riempire le cozze con il composto di pangrattato e adagiarle nuovamente nella teglia da forno una accanto all’altra. Bagnare con il liquido tenuto da parte, versare un filo d’olio  EVO e cuocere in forno a 220 ° per circa 15 minuti, passando le cozze al grill se necessario a fine cottura per dorare la superfice.

Continua con tutte le ricette dedicate al pesce

Scopri le ricette della tradizione salentina

Leggi il nostro blog

Entra nel salentoterradagustare.it

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *