gas,gruppo di acquisto solidale

consumatori a tutto gas, gruppo di acquisto solidale. Ecco come e perchè

Un gas, Gruppo di Acquisto Solidale, è la risposta civica ad un mercato (in particolar modo quello ortofrutticolo) che troppo spesso per poter rimanere nel gioco della grande distribuzione non garantisce ai lavoratori della terra il giusto compenso economico per i propri prodotti, diritti e  nemmeno una prospettiva di lunga durata.

Non solo, partecipare ad un gruppo di acquisto solidale significa anche avere l’opportunità di conoscere direttamente chi produce i prodotti che portemo sulle nostre tavole, guardarli negli occhi, chiedere conto delle modalità di coltivazione e valutare direttamente sul campo la qualità del loro lavoro.

Ma dietro un gruppo di acquisto solidale non c’è solo il mero scambio di prodotti alimentari ma soprattutto un approccio critico al consumo che cerca di ristabilire equità, sostenibilità, e solidarietà al nostro sistema mondo partendo proprio dalle scelte quotidiane, e dall’atto di scambiare il cibo, la più antica attività relazionale umana.

Sono stati soprattutto i concetti di solidarietà e qualità a spingermi a far parte del gruppo di acquisto solidale dall’associazione Salento Km0, fulcro attorno al quale ruotano gran parte dei gas presenti sul territorio salentino : una volta diventata mamma ho iniziato a pormi domande sempre più pressanti sulla sicurezza e qualità dei prodotti con cui nutro mio figlio, la loro provenienza e come sono stati prodotti.

I vantaggi che ne ho tratto non sono pochi e nemmeno di poco conto

  • mi sento più sicura dei prodotti ortofrutticoli che porto sulla mia tavola
  • ho conosciuto personalmente chi produce le mie verdure e i miei pomodori, andandoli a trovare direttamente nei campi per farmi spiegare tutto quello che fanno e come lo fanno,
  • dietro all’etichetta “produttori” ho trovato persone e storie stupende
  • mi gratifica sapere che i miei soldi vanno a finire direttamente a chi ci mette anima e corpo per farmi avere un prodotto di qualità e non di “quantità”

Detto in termini tecnici, essere consumatori “a tutto g.a.s.” significa rivitalizzare l’economia di prossimità, privilengiando il prodotto locale agli altri in commercio, facendo ricadere di conseguenza le nostre risorse economiche sul nostro vicino, il nostro compare e la nostra amica consociuta da poco. Un piccolo investimento che in un modo o nell’altro ritornerà indietro. Ne sono certa.

Per avere maggiori info su tutti i gas presenti sul territorio gestisti da salento km0 vai su  www.salentokm0.com

Continua a leggere il nostro blog

Scopri le ricette della tradizione salentina

Entra nel salentoterradagustare.it

 

 

 

 

 

Please follow and like us:

2 pensieri su “consumatori a tutto gas, gruppo di acquisto solidale. Ecco come e perchè”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *