come cucinare nella pignata

come cucinare nella pignata i pezzetti di cavallo

Se non siete originari del Salento, probabilmente vi sembrerà una bestialità mangiare della carne di cavallo ma nel nostro territorio è una tradizione che dura da millenni così come altre tradizioni culnarie altrettando disuctibili di altre zone d’Italia. Quello che oggi però vorremmo approfondire è come cucinare nella pignata i pezzetti di cavallo. La pignata è una trazionale pentola salentina fatta di terracotta ideale per le cotture in umido e di lunga durata Cominciamo!

Ingredienti

300 gr di polpa di cavallo a pezzetti

mezza cipolla

4-5 grani di pepe nero intero

2-3 pomodori pelati e 2-3 cucchiaiate del relativo sugo

mezzo bicchiere d’acqua

olio

sale

peperoncino

come cucinare nella pignata i pezzetti di cavallo

Si mette sul fuoco uno spargi fiamma e si adagia sopra la pignata con un po’ d’olio, si fa soffriggere la cipolla, si aggiungono i pezzetti di carne (chiedete  al vostro macellaio la carne per pignata, lui saprà darvi la parte migliore) che si fanno leggermente rosolare da tutti i lati. Mi raccomando usate una pinza e/o un cucchiaio di legno per girare i pezzetti in questa fase e mai una forchetta, altrimenti usciranno i succhi della carne e resterebbe dura in cottura. Dopo aver fatto rosolare la carne aggiungiamo i pelati con il loro succo, i grani di pepe nero,  se lo gradite del peperoncino, il sale e il mezzo bicchiere d’acqua. Si copre  la pignata con il coperchio, lasciamo cuocere a fuoco lento per mezz’ora senza mai aprirla.  Siamo a metà cottura, apriamo la pignata giriamo la carne e continuiamo la cottura a fuoco lento per altri 30 minuti. Quindi dopo circa un’ora la carne è cotta,il suchetto si è ristretto,  lasciamo intiepidire e serviamo in tavola. Una piccolo consiglio, con il sughetto della carne condite la pasta, vi assicuro che è buonissima.

Guarda la videoricetta su come cucinare nella pignata i pezzetti di cavallo.

Per altre ricette con la pignata clicca qui

Puoi trovare tutte le ricette della tradizione salentina qui

Per rimanere sempre in contatto con noi e ricevere le nostre ricette, lasciaci la tua mail qui

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *