cocule di patate salentine

cocule di patate salentine: semplicità, gusto e il calore della mamma

Se qualche salentino vi chiama “cocula” si può trattare di un’allusione alle vostre forme tondeggianti oppure, se è una persona che vi vuole bene, vuole dirvi che siete buone e semplici come le cocule di patate salentine, specialità della tradizione salentina che immediatamente riporta tutti nelle case delle nostre mamme.

Le dosi sono per circa 6 persone.

Gli ingredienti per fare le cocule di patate salentine sono:

  • 500 gr di patate lesse e schiacciate
  • 1 uovo grande
  • 100 gr di grana padano grattugiato
  • 50 gr di pecorino sardo grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • sale e  pepe
  • 400 ml salsa di pomodoro
  • cipolla, basilico
  • olio d’oliva

Preparazione delle cocule di patate salentine

Impastiamo le patate con l’uovo, i due formaggi grattugiati, il prezzemolo tritato, sale e pepe, tenendo da parte un cucchiaio di grana padano e mezzo di pecorino. Otteniamo un impasto omogeneo da cui ricaviamo con le mani le cocule, cioè delle grosse polpette. Nel frattempo prepariamo il sugo, facendo soffriggere la cipolla nell’olio, aggiungiamo quindi la salsa di pomodoro, sale e basilico e facciamo cuocere per 15 minuti circa. Cospargiamo di sugo una pignata (teglia di terracotta) o una teglia da forno, adagiamo delicatamente le cocule una accanto all’altra e versiamo il sugo rimasto, fino a coprirle per metà. Spolveriamo con il formaggio grattugiato che avevamo tenuto da parte e inforniamo a 200° per circa 20 minuti.

Per altre idee in cucina con le patate clicca qui

Scopri le altre ricette della tradizione salentina

Leggi il nostro blog

Continua a seguirci via mail , su facebook , instagram o youtube

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *