brasato di vitello

 fagottini di vitello brasato: un nuovo modo di cucinare le classiche fettine

Se siete anche voi stanchi della solita fettina di vitello cucinata in padella, oggi vi proponiamo una ricetta per rivistare il suo metodo di cottura esaltando il gusto e la versatilità di questo tagli di carne.

Ingredienti per 9 fagottini di vitello brasato:

vitello brasato al forno ingredienti

9 fettine di vitello,  9 fettine di speck,  9 fettine di emmentaler, 9 foglie di salvia, 2 cipolle borettane, 2 carote, prezzemolo, un bicchiere di vino rosso, brodo vegetale q.b. , olio evo, spago da cucina.

Come chiudere i fagottini di vitello brasato

Mettere la fettina su un tagliere e sistemare sopra la fetta di speck e la fetta di emmentaler. Chiudere il fagottino piegando la fettina prima dal lato corto e  poi dl lato lungo per non far uscire il ripieno durante la cottura. Mettere sopra una foglia di salvia e legare il fagottino con lo spago. Adagiare il fagottino sopra un piatto e continuare per fare gli altri.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una volta pronti, tritare le cipolle e le carote e metterle a soffriggere per un minuto, in una padella abbastanza capiente. Adagiare i fagottini e farli rosolare da entrambi i lati girandoli con l’aiuto di un cucchiaio per non bucarli.  Una volta rosolati aggiungere il vino rosso, qualche mestolo di brodo caldo fino a coprirli di liquido e del prezzemolo. Coprire con un coperchio e cuocere a fiamma  bassa  per circa 45 minuti. Togliere i fagottini cotti e sistemarli su un piatto da portata, tenendo da parte il liquido di cottura. Frullare il liquido di cottura aggiungendo se necessario dell’acqua calda per creare un sughetto non molto denso. Versare il sughetto sopra i fagottini e servire caldi.

brasato di vitello _ preparazione

Per altre idee su secondi piatti gustosi e orginali clicca qui

Qui invece potrai scoprire le altre nostre ricette con il vitello

Per le ricette della tradizione salentina continua qui

Per rimanere sempre in contatto con noi e ricevere le nostre ricette, lasciaci la tua mail qui

ti è paiciuto l'articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *